I mercati alla Fondazione Basso

Piazza ghiaia inizio 900Mercoledì 3 dicembre alle ore 15.00 presso la Fondazione Basso- Via della Dogana Vecchia 5, Roma si terrà il primo seminario su:

I mercati (luoghi pubblici di commercio, per lo più all’aperto)  e il  patrimonio culturale immateriale

Giunto alla terza edizione, il seminario sul Patrimonio Culturale propone una edizione tematica, dedicata al tema dei mercati. Posto nel quadro dei processi di patrimonializzazione, il mercato si mostra  in un contesto di tensione tra economia e pratica sociale, tra materiale e immateriale, tra modernizzazione e tradizione. Sembra favorire una zona  di dialogo tra antropologi, economisti, storici, geografi;  e tra antropologi della ricerca pura e antropologi della ricerca applicata al patrimonio. Lo stesso concetto di “patrimonio” immateriale viene orientato da questo tema fuori del campo più noto delle forme artistiche, per aprirsi a complesse dinamiche e negoziazioni riconducibili però a unità “storiche”, “stilistiche” delle relazioni umane pratiche e simboliche.

Il seminario è organizzato da SIMBDEA, dalla Fondazione Lelio e Lisli Basso e dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, insegnamento “Mercati” dei corsi di laurea triennale in Teorie e pratiche dell’antropologia, e specialistica in  Scienze Etnoantropologiche, coordinato da Alessandro Simonicca.

Il seminario prende le mosse dall’incontro avvenuto a Parma il 7 marzo  del 2008, promosso dalla Soprintendenza ai beni storici artistici ed etnoantropologici, a tutela della piazza Ghiaia, storica piazza del mercato, investita da un processo di radicale trasformazione.
È previsto che circolino documenti critici, schede di presentazione dei testi, note di dibattito. Tali documenti saranno fatti circolare tra coloro che si iscriveranno via Internet alla e-mail della Fondazione Basso (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

I mercati e il patrimonio culturale - programma di Dicembre

Il 3 dicembre alle ore 15 il primo seminario sarà aperto da un incontro con Marco Aime (Università di Genova) a partire dal suo libro La casa di nessuno. I mercati in Africa occidentale (Bollati Boringhieri 2002). Nell’occasione, Pietro Clemente e Sandro Simonicca presenteranno il percorso del seminario e discuteranno con Marco Aime.
Le problematiche dei mercati come aspetto del patrimonio culturale immateriale, sul quale è ora attiva anche la Convenzione UNESCO per la salvaguardia, saranno discusse a partire dalla esperienza dei mercati africani negli scritti di Marco Aime. Pietro Clemente presenterà il seminario come presidente della SIMBDEA, Marco Aime illustrerà la sua ricerca e la discussione sarà aperta da un intervento di Sandro Simonicca.
Fondazione Basso, Via della Dogana Vecchia, 5, Roma, ore 15 –19.


Il 10 dicembre Mariano Pavanello e Renato Libanora presenteranno il volume Le forme dell'economia e l'economia informale". Introdurrà la discussione Alberto Sobrero. Coordinerà Sandro Simonicca.
Fondazione Basso, Via della Dogana Vecchia, 5, Roma, ore 15 –19.

La foto della testata viene dal sito PolisQuotidiano, per vedere l'immagine nel suo contesto originale clicca qui

Simbdea, società italiana per la museografia e i beni demoetnoantropologici.
c/o Museo degli Usi e Costumi delle Genti di Romagna
Via Montevecchi 41 – 47822 Santarcangelo di Romagna (RN)

CF: 03251180406
e mail: redazionesito@simbdea.it